Il Comune di Montespertoli ha approvato una forte semplificazione per ottenere le tariffe agevolate dei servizi scolastici di refezione e trasporto.

La nuova modalità non prevede più la presentazione del modello ISEE all'URP del Comune ma basterà, per ottenere l'applicazione delle agevolazioni, aver fatto la certificazione ISEE, presso i soggetti autorizzati a rilasciarla, entro il 31 luglio. Sarà l'Ufficio Scuola del Comune a verificare direttamente sul sito dell'INPS la certificazione applicando direttamente le tariffe agevolate in base alle fasce di reddito.

Si ricorda che l'ISEE serve per valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie che intendono richiedere una prestazione sociale a condizioni agevolate e nei servizi scolastici permette di accedere a determinate tariffe per mensa e trasporto: insomma è basilare per accedere a quelle riduzioni che aiutano l'economia familiare e da oggi sarà ancora più semplice ottenerle.

"Credo sia un cambiamento significativo per le famiglie le quali, una volta compilato il modello ISEE e registrato all'INPS, non avranno più l'impegno di presentare la documentazione ai nostri uffici competenti. Sarà infatti l'Ufficio Scuola ad occuparsi di verificare direttamente all'INPS la fascia ISEE in cui rientra la famiglia inviando successivamente i bollettini con le tariffe agevolate per gli aventi diritto. Sono contenta perché abbiamo ottenuto un bel passo avanti che va nella direzione di snellire la burocrazia e di non gravare sui cittadini con la presentazione di documentazione già in possesso della pubblica amministrazione." dichiara l'Assessore alla Scuola, Daniela Di Lorenzo.



Il 3 aprile scadono le iscrizioni ai servizi scolastici comunali.
Coloro che si iscriveranno alle scuole dell’Istituto Comprensivo di Montespertoli nel corso dell'anno scolastico avranno trenta giorni di tempo, dalla data di iscrizione presentata alla Segreteria dell’Istituto, per fare la dichiarazione ISEE.

Il Comune di Montespertoli sottolinea anche un'altra opportunità per ottenere le agevolazioni: per coloro che entro il 31 luglio non avranno una dichiarazione ISEE all'INPS ma la ottengano entro il 31 dicembre dello stesso anno sarà presa in considerazione per applicare le tariffe dal 1° gennaio dell’anno successivo.

Rimangono esenti dal pagamento dei servizi scolastici gli studenti di nuclei familiari con ISEE sotto € 4,000,00 in carico ai Servizi Sociali e gli studenti certificati diversamente abili in base alla L. 104/1992, qualora il genitore ne faccia espressa richiesta e invii la relativa documentazione.

torna all'inizio del contenuto