Si vota domenica 12 giugno dalle ore 7 alle ore 23, con documento d'identità, tessera elettorale e mascherina (raccomandata).

 

Domenica 12 giugno 2022, si voterà per cinque referendum popolari abrogativi ex art.75 della Costituzione. Le operazioni di voto apriranno alle 7 di mattina e chiuderanno la sera alle ore 23.

 

É necessario presentarsi al seggio muniti di tessera elettorale, documento d'identità e alla luce delle normative anti Covid è fortemente raccomandato l'uso della mascherina.

 

I cittadini possono richiedere il rilascio della tessera elettorale oggi pomeriggio, entro le ore 18; domani, sabato 11 giugno dalle ore 9 alle ore 18 e domenica 12 giugno dalle ore 7 alle ore 23 presso l'Ufficio URP e Servizi Demografici in piazza del Popolo 36.

 

Sezioni elettorali:

Sezione

Ubicazione

 

Note

1

Via A. Gramsci, 3

SCUOLE ELEMENTARI - CAPOLUOGO

2

Via A. Gramsci, 3

SCUOLE ELEMENTARI - CAPOLUOGO

 

3

Via A. Gramsci, 3

SCUOLE ELEMENTARI - CAPOLUOGO

 

4

Via A. Gramsci, 3

SCUOLE ELEMENTARI - CAPOLUOGO

 

5

Via A. Gramsci, 3

SCUOLE ELEMENTARI - CAPOLUOGO

 

6

Via A. Gramsci, 3

SCUOLE ELEMENTARI - CAPOLUOGO

 

7

Via Poppiano, 100

EX SCUOLE ELEMENTARI - SAN QUIRICO IN COLLINA

8

Via Poppiano, 100

EX SCUOLE ELEMENTARI - SAN QUIRICO IN COLLINA

 

9

Via Montegufoni, 25

EX SCUOLA ELEMENTARE - MONTEGUFONI

 

10

Via Certaldese, 85

AMBULATORIO COMUNALE - FORNACETTE

 

11

Via Ortimino, 74

CENTRO CIVICO - ORTIMINO

 

12

Via 2 Agosto, 20

LOCALI COMUNALI - MARTIGNANA

 

13

Via Montegufoni, 25

EX SCUOLA ELEMENTARE - MONTEGUFONI

 

Queste le schede che saranno consegnate ai seggi:


- scheda di colore rosso per il referendum n. 1 sull’abrogazione del Testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi;


- scheda di colore arancione per il referendum n. 2 sulla limitazione delle misure cautelari (abrogazione dell'ultimo inciso dell'art. 274, comma 1, lettera c), codice di procedura penale, in materia di misure cautelari e, segnatamente, di esigenze cautelari, nel processo penale);


- scheda di colore giallo per il referendum n. 3 sulla separazione delle funzioni dei magistrati (abrogazione delle norme in materia di ordinamento giudiziario che consentono il passaggio dalle funzioni giudicanti a quelle requirenti e viceversa nella carriera dei magistrati);


- scheda di colore grigio per il referendum n. 4 sulla partecipazione dei membri laici a tutte le deliberazioni del Consiglio direttivo della Corte di Cassazione e dei consigli giudiziari (abrogazione di norme in materia di composizione del Consiglio direttivo della Corte di Cassazione e dei consigli giudiziari e delle competenze dei membri laici che ne fanno parte);


- scheda di colore verde per il referendum n. 5 sull’abrogazione di norme in materia di elezioni dei componenti togati del Consiglio Superiore della Magistratura. 

Sempre per motivi di prevenzione sanitaria, è previsto che l’elettore, dopo aver votato e ripiegato le schede, provveda ad inserirle direttamente nelle urne, anziché riconsegnarle al presidente di seggio.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio URP e Servizi Demografici ai numeri 0571/600214 - 221

torna all'inizio del contenuto