Dal 1 agosto al 31 agosto sarà attiva l'Ordinanza volta ad incentivare il risparmio idrico e limitare l'utilizzo dell'acqua potabile ai SOLI USI ALIMENTARI O IGIENICO-SANITARI

Chiunque violi il presente provvedimento è sottoposto all'applicazione della sanzione amministrativa da €100,00 ad €500,00.
La Polizia Locale ed il personale dipendente del Gestore con funzioni di vigilanza sono incaricati del controllo dell'esecuzione della presente ordinanza.

 

Acque SpA propone dieci semplici regole per non sprecare acqua potabile, aiutando al contempo l'ambiente ma anche le nostre tasche.

 

 

Allegati:
Scarica questo file (ord_00019_30-07-2020.pdf)ord_00019_30-07-2020.pdf[ ]123 kB

torna all'inizio del contenuto