Manutenzione strade vicinali

Valutazione attuale:  / 6
ScarsoOttimo 

Il servizio è erogato dall'Ufficio Lavori Pubblici

Cosa è?

Le strade vicinali sono definite come strade non statali, regionali, provinciali o comunali comunque soggette, a qualsiasi titolo, a pubblico passaggio anche se di proprietà di privati; sono escluse da tale classificazione quelle destinate esclusivamente ad uso privato.

Il procedimento

La classificazione delle strade vicinali è di competenza del Comune. La legge stabilisce che il Comune deve concorrere alle spese di manutenzione, sistemazione e ricostruzione delle strade vicinali soggette a pubblico transito, in misura variabile da 1/5 alla metà della spesa secondo la diversa importanza delle strade; definisce invece facoltativo e condizionato alle sole opere di sistemazione o ricostruzione in misura non eccedente 1/5 della spesa il concorso del Comune per quanto riguarda le strade vicinali non soggette ad uso pubblico.

Con le delibere C.C. n. 31 del 9.2.1999, G.M. 210 del 27.5.1999 e 28.2.2000 sono stati approvati l'elenco delle strade vicinali e le modalità di concessione di contributi a privati per le spese di manutenzione.