DAGRI UNIFI - Home | Facebook

Il Comune di Montespertoli torna a puntare sull’olio extravergine di oliva locale e decide di avviare una convenzione con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali dell’Università di Firenze DAGRI. L’accordo, coordinato scientificamente dal prof. Silvio Menghini, docente di Economia ed Estimo rurale, prevede la definizione di strategie atte a valorizzare l’intera filiera olivicola olearia comunale, con l’obiettivo di sostenere questo specifico settore nonché favorire il generale sviluppo socioeconomico e ambientale locale. Le strategie messe in campo andranno dall’ulteriore miglioramento qualitativo del prodotto alla sua differenziazione sul mercato, consolidando i canali distributivi tradizionali ed esplorandone di nuovi. Per raggiungere tali obiettivi sarà importante fare in modo di favorire tanto le relazioni tra gli operatori della filiera che le sinergie con gli altri comparti economici locali che, al pari dell’olivo e dell’olio, caratterizzano il territorio. Tutte queste attività andranno di pari passo con il progetto di Marketing Territoriale che il Comune ha avviato nel 2020 e che ha visto già la nascita del brand “Montespertoli Quotidiana Qualità”.

 

- É da inizio mandato che l’amministrazione comunale punta alla valorizzazione delle produzioni locali e al coinvolgimento dei produttori perché è la sola strategia per riuscire a creare sinergia e ottenere risultati tangibili - dichiara Valentina Canuti, consigliere comunale con delega allo Sviluppo e Promozione del Distretto RuraleCon la nascita di Olea Project nel 2019 si sono avviate molte attività che nemmeno la pandemia è riuscita a fermare. Questa nuova collaborazione con l’Università, e altre attività che partiranno da gennaio 2022, hanno lo scopo di fare conoscere l’olio EVO di Montespertoli al di fuori dei confini comunali, e creare i presupposti per uscire in modo identitario e riconoscibile. Abbiamo tante risorse, è arrivato il momento di valorizzarle al meglio.-

Il Comune di Montespertoli ha già avviato “OLEA project”, a novembre 2019, grazie ad una stretta collaborazione con Slow Food Empolese Valdelsa, forum permanente sull’olio EVO che ha lo scopo di elevare la qualità delle produzioni locali. Ogni anno il progetto ha il suo culmine con una rassegna che si svolge nel corso di un fine settimana, e molte altre attività sono messe in campo durante tutto l’anno al fine di formare/informare i produttori e renderli sempre più consapevoli.

 

A fine mese, dal 26-28 Novembre 2021 si terrà la terza edizione di OLEA, rassegna dell’olio EVO di Montespertoli dove sarà possibile assaggiare e acquistare l’olio nuovo dei produttori locali, imparare a degustare ed utilizzare in cucina l’olio, e molto altro.

torna all'inizio del contenuto