Notice: Undefined variable: legacy in /var/www/html/montespertoli/htdocs/templates/italiapa/html/com_content/article/default.php on line 97

 

Il Sindaco di Montespertoli Alessio Mugnaini, l'Amministratore della società organizzatrice Filippo Conticelli, la consigliera comunale con delega allo sviluppo del distretto rurale Valentina Canuti, il Presidente dell'Associazione AssoEnologi Sez. Toscana Ivan Giorgio Tarzariol e le aziende agricole di Montespertoli hanno presentato presso il Museo del Vino "I Lecci" l'edizione numero sessantatré della Mostra del Chianti.

"Dopo un anno di stop forzato già nei mesi scorsi, nonostante le incertezze, eravamo consapevoli che la storia d'amore tra la Mostra del Chianti e i montespertolesi sarebbe ricominciata. La festa di quest'anno rappresenta un grande segnale di ottimismo attraverso il quale vogliamo tornare a raccontare la nostra storia, le nostre tradizioni e vogliamo proiettarci in nuove avventura. Sono sicuro che grazie a questa festa i montespertolesi possano nuovamente essere orgogliosi del proprio paese e invitare tante persone da fuori a venire a trovarci." ha dichiarato il Sindaco Alessio Mugnaini.

L'organizzazione della Mostra del Chianti per il biennio 2021-2022 è affidata a una giovane azienda montespertolese che tramite l'amministratore Filippo Conticelli ha dichiarato che “L’obiettivo primario di Placet, la società che rappresento e che per la prima volta quest’anno si è dedicata all’organizzazione della Mostra del Chianti di Montespertoli, è stato quello di riportare le aziende vitivinicole del Comune al centro della Mostra, ed al contempo di guardare al futuro, offrendo una rassegna dinamica, fresca ed orizzontale nell’offerta. Spettacoli, incontri tecnici e momenti per la famiglia con al centro sempre il nostro Chianti, il frutto del lavoro nostri avi, che dovrà essere motivo di orgoglio e lavoro per i nostri figli.”



La manifestazione punta a mettere al centro le aziende agricole rendendole protagoniste indiscusse di Piazza del Popolo che sarà dedicata quasi esclusivamente alla presentazione e degustazione dei loro vini.
17 aziende agricole saranno presenti, anche alternandosi, in stand singoli: le postazioni avranno un nuovo stile e saranno completamente versatili con la possibilità di personalizzazione da parte delle aziende stesse. Saranno costruite con materiali di recupero a basso impatto ambientale, con particolare attenzione alla tipicità ed al legame col territorio che esse dovranno esprimere.
Nel centro di Piazza del Popolo verrà invece allestito il "Convivium", uno spazio dedicato alle 8 aziende vinicole che non parteciperanno direttamente alla Mostra del Chianti.
In totale sono quindi ben 25 le aziende agricole che parteciperanno a questa edizione.

Piazza Machiavelli ospiterà gli eventi formativi legati al mondo del vino con esperti del settore e una zona degustazione rilassante e conviviale con tavolini, sedie, e musica in quello che sarà un vero e proprio wine bar.
Gli eventi, destinati sia ai tecnici del settore sia ai consumatori, saranno organizzati in collaborazione con le più importanti associazioni in questo ambito, come la Federazione Strade Del Vino, dell’Olio e dei Sapori di Toscana, la Fisar, Slow Food, il Consorzio Chianti e il Consorzio Chianti Colli Fiorentini, l'Associazione AssoEnologi, l'Associazione Città del Vino e Anag.

Il centro del paese sarà anche un luogo di festa, mantenendo la tradizione e il folclore tipico delle feste di paese con musica dal vivo, spazio per bambini e i giochi delle contrade rivisitati in rispetto delle normative anti-covid19.
Immancabile anche quest'anno la presenza del Gruppo 900 che farà rivivere l'atmosfera dei primi anni del secolo scorso attraverso rievocazioni dei mestieri dell'epoca.
Come sempre saranno presenti gli stand gastronomici delle associazioni che proporranno tanti tra i piatti tipici della tradizione e non solo.
Da segnalare che l'edizione 2021 segna il ritorno degli amici di Epernay che saranno presenti insieme al Comitato Gemellaggi per presentare degustazioni di Champagne.

Montespertoli è pronta ad accogliere gli appassionati di vino e non solo per una settimana all'insegna del buon bere, del buon cibo e della riscoperta del piacere di passare una serata divertente con gli amici di sempre davanti a un calice di Chianti.

Il programma completo è scaricabile dal sito www.mostradelchianti.it