Nel cuore di Montespertoli nascono nuovi ambulatori specialistici grazie alla collaborazione tra la Fondazione Pas, una rete di centri medici del no-profit, e la P. A. Croce d’Oro di Montespertoli.
In un periodo di emergenza come quello che stiamo vivendo oggi, parlare di forte collaborazione e intesa tra Amministrazione Comunale, una realtà di volontariato e una Fondazione come quella che rappresenta Rete Pas è una grande conquista e sfida allo stesso tempo.

Quando l’istituzione abbraccia la comunità - spiega il Presidente della Fondazione Pas Mario Pacinotti - sa benissimo che non può prescindere dai bisogni che la stessa chiede: e cioè più servizi, più assistenza, più vicinanza non solo territoriale. E, in questo abbracciare la comunità, chiede la collaborazione di più soggetti, come la rete dei medici anche del territorio e dell’associazione di volontariato quale è la Croce d’Oro”.

"L'apertura dei nuovi ambulatori– dichiara il presidente della Croce d’Oro Mariano Falcini - arriva in un periodo molto difficile per il nostro paese e per i cittadini di Montespertoli. In un clima di incertezze e di preoccupazioni, questa inaugurazione rappresenta un segnale di attenzione verso tutti i cittadini e dimostra, ancora una volta, quanto impegno la nostra associazione mette nella promozione di una fattiva solidarietà sociale attraverso il volontariato, in modo incondizionato e gratuito a servizio di tutta la comunità.



E così, ad inizio nuovo anno, i nuovi locali sanitari apriranno le porte all’intera cittadina con nuovi locali (di circa 180 metri), con 4 stanze ambulatoriali per ospitare le discipline specialistiche come: allergologia, angiologia, cardiologia, chirurgia generale, dermatologia, endocrinologia, gastroenterologia, geriatria, ginecologia, neurologia, nefrologia, l’oculistica, l’ortopedia, l’otorinolaringoiatra, reumatologia, urologia; attivati via via nei mesi successivi. A completare l’offerta sanitaria, una palestra dedicata alla fisioterapia, un punto prelievi per gli esami del sangue e test, e tamponi covid. A seguire l’apertura per le tutte le discipline verrà richiesto l’accreditamento regionale.
Tutte le prestazioni e le visite specialistiche partiranno inizialmente in regime privato, ma con tariffe scontate e dedicate ai soci della P. A. Croce D’oro per poi essere ampliate con il convenzionato Asl, a partire dalle prestazioni fisioterapiche.

"Per Montespertoli si tratta di un servizio mai avuto prima e abbiamo volentieri messo a disposizione 30mila€ per l'arredamento dei locali in modo da contribuire ad avere un ambiente moderno e accogliente. Il nostro obiettivo è sempre quello di portare più servizi sul territorio e farlo in sinergia con due importanti attori del territorio come Fondazione Pas e P.A. Croce d'Oro aumenta il valore del progetto." dichiara il Sindaco Alessio Mugnaini.

Basterà contattare il numero unico 055 71.11.11 per prenotare una visita nella nuova sede e per ricevere tutte le informazioni per associarsi, in Viale del Risorgimento 46.

  

torna all'inizio del contenuto