Con una delibera di Giunta della scorsa settimana è stata approvata la rideterminazione delle risorse assegnate dal Ministero dell'Istruzione Università (MIUR) per il sistema integrato di educazione e istruzione 0-6 anni pari a € 52.396,45 per l'anno 2020/2021 con le seguenti modalità di utilizzo delle risorse:

- €14.000,00 saranno destinati a sostenere le spese di gestione dei servizi per la prima infanzia a titolarità comunale (a gestione diretta e indiretta) da settembre a dicembre 2020;
- € 24.000,00 saranno destinati al mantenimento della riduzione delle rette attualmente applicate per il nido d'infanzia comunale “Maria Grazia l'Aquilone”, da scalare direttamente sul bollettino in emissione, in virtù di una riduzione a percentuale progressiva, con un valore di sconto più alto per gli utenti collocati nella fascia Isee più bassa, per poi decrescere progressivamente all'aumentare del valore della fascia Isee di appartenenza, per il periodo da gennaio a giugno 2021;
- € 18.396,45 saranno destinati invece a sostenere le spese di gestione dei servizi per la prima infanzia a titolarità comunale (a gestione diretta e indiretta) da gennaio a luglio 2021.

L'Amministrazione Comunale continua nel suo impegno verso le famiglie con i bambini iscritti ai servizi educativi presenti nel territorio impiegando sempre e in maniera puntuale le risorse destinate dalla Regione Toscana.

torna all'inizio del contenuto