Visite: 425

 

Bullismo a scuola, discriminazioni di genere e di cultura nel mondo del lavoro così come nel vivere quotidiano.


Sono questi i temi che saranno affrontati nel ciclo di incontri dal titolo “Diversi da chi? - Educazione al rispetto delle diversità e ruolo della comunità nell’inclusione sociale”. Il progetto è curato dalla psicologa Alessandra De Toffoli e promosso dall'associazione sociosanitaria P.A. Croce d’Oro di Montespertoli, con il patrocinio e il contributo del Comune di Montespertoli.


Gli incontri, completamente gratuiti, si terranno i mercoledì 20 e 27 febbraio e 6 e 13 marzo alle 21:15 presso il centro culturale “Le Corti”, in via Sidney Sonnino 1 a Montespertoli, fatta eccezione per l'ultima data quando è prevista una cena presso la pizzeria I' Grappolo Rosso in piazza del Popolo (con inizio alle ore 20:15).


“Il ciclo di incontri - spiega De Toffoli - ha come finalità principale quella di promuovere la divulgazione e la discussione di temi inerenti alle differenze, intese in termini culturali, di genere, di ruolo, di potere, di prestazioni, di competenze, di abilità. Appare importante in questo momento storico, politico e culturale fare comunità, andando a ricercare i valori di uguaglianza, di vicinanza, di cooperazione e di compassione”.


Alla realizzazione dell'iniziativa partecipano anche Comitato Genitori Scuole Montespertoli, Le Signore della Maglia, Pro Loco di Montespertoli, Associazione Produttori delle Colline Toscane, Coop di Montespertoli, Incontriamoci al Parco, Associazione Culturale Noi Che, Centro Aiuto Donna Lilith e Hafricah.NET.


“Fare comunità vuol dire anche sperimentare nuove forme di incontro per cercare di affrontare insieme temi di attualità - aggiungono gli assessori alle Politiche sociali e alla Cultura del Comune di Montespertoli, Giulia Pippucci ed Elena Ammirabile - E' questo obiettivo che avevamo in mentre 3 anni fa quando sono nati i cicli di incontri gratuiti. Il Comune insieme alle tante associazioni che si sono fatte coinvolgere invita pertanto tutta la cittadinanza a partecipare e a condividere con gli altri la propria esperienza”.


Per ulteriori informazioni e prenotazioni è possibile contattare la referente del progetto, Alessandra De Toffoli al numero 339 8005162.


Di seguito il programma completo:


Mercoledì 20 febbraio ore 21:15
Le differenze ignorate e la violenza di genere
Lorella Giglioli, psicologa e psicoterapeuta
Lorenzo Calucci, avvocato


Mercoledì 27 febbraio ore 21:15
Differenze in età evolutiva: bullismo e cyberbullismo
Federica Pierini, psicologa e psicoterapeuta
Tania Costantini, presidente dell'associazione Zona Debullizzata di Scandicci


Mercoledì 6 marzo ore 21:15
Le discriminazioni di genere nel mondo del lavoro
Cristina Arbia, responsabile CGIL del Coordinamento Donne della Camera del Lavoro Metropolitana di Firenze


Mercoledì 13 marzo ore 20:15
Insieme per una cena diversa
pizzeria I' Grappolo Rosso, piazza del Popolo 26



torna all'inizio del contenuto