Carta d'Identità Elettronica

Valutazione attuale:  / 4
ScarsoOttimo 

Dal 02.01.2018 il Comune di Montespertoli rilascia la Carta d'Identità Elettronica (C.I.E.).

Le carte di identità in formato cartaceo già rilasciate manterrano  comunque la propria validità fino alla scadenza indicata sul documento.

Il progetto della nuova C.I.E è finalizzato all'incremento dei livelli di sicurezza dell'intero sistema di emissione attraverso la centralizzazione del processo di produzione, personalizzazione e stampa della C.I.E a cura dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, oltre all'adeguamento delle caratteristiche del supporto agli standard internazionali di sicurezza e a quelli di anticlonazione e anticontraffazione in materia di documenti elettronici.

La nuova carta sarà dotata di un microprocessore per la memorizzazione delle informazioni necessarie per la verifica dell'identità del titolare, inclusi gli elementi biometrici primari (fotografia) e secondari (impronta digitale).

La rilevazione delle impronte digitali è prevista per ciascun cittadino di età maggiore o uguale a 12 anni. Le impronte digitali (due) verrano scritte in sicurezza all'interno della propria CIE e non depositate in nessun altro luogo.

La nuova carta non sarà rilasciata direttamente dall'Ufficio Anagrafe al momento della richiesta, ma sarà spedita all'interessato entro 6 giorni lavorativi dall'emissione.

Sono equipollenti alla carta d'identità i seguenti documenti (Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445):
- passaporto, patente di guida, patente nautica, libretto di pensione, patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, porto d'armi, tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato.

REQUISITI RICHIEDENTE
Iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente del Comune di Montespertoli.
I cittadini residenti in altro Comune italiano possono chiedere la carta di identità solo per gravi e comprovati motivi di impossibilità a recarsi presso il proprio Comune di residenza e sarà possibile procedere alla richiesta solo dopo il ricevimento da parte del Comune di Montespertoli del nulla osta del Comune di residenza

MODALITÀ DI RICHIESTA
Il cittadino può chiedere la C.I.E al Comune di residenza o di dimora nei casi di: primo rilascio, scadenza, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. La carta d’identità può essere rinnovata a partire da 180 giorni prima della scadenza.

La Carta di Identità elettronica viene rilasciata su appuntamento da prenotare contattando l'Ufficio Anagrafe ai numeri 0571 600214/202 o inviando una mail a demografico@comune.montespertoli.fi.it

PROCEDURA PER IL RILASCIO
Il cittadino, al momento della domanda dovrà presentare:
- in caso di primo rilascio, esibire all'operatore Comunale un altro documento di identità in corso di validità. Se non ne è in possesso dovrà presentarsi al Comune accompagnato da due testimoni;
- in caso di rinnovo o deterioramento del vecchio documento, consegnare quest'ultimo all'operatore comunale;
- il codice fiscale;

-fototessera recente in formato cartaceo che verrà resituita o in formato elettronico su un supporto USB

Dovrà inoltre:
- indicare la modalità di ritiro del documento: consegna all'indirizzo di residenza, ad altro indirizzo o presso il Comune;
- procedere con l'operatore comunale all'acquisizione delle impronte digitali;
- fornire, se lo desidera, il consenso o il diniego alla donazione degli organi;
- firmare il modulo di riepilogo procedendo altresì alla verifica finale sui dati;

COSTI E PAGAMENTO
Il costo della nuova carta sarà di Euro 22,00 per primo rilascio o rinnovo e di Euro 27,00 in caso di smarrimento, furto o deterioramento. Tale costo prevede una parte fissa di 16,79 € spettante al Ministero dell'Interno.

TEMPI
Il processo di emissione della CIE è gestito dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato che, una volta ricevuti i dati in via telematica, provvederà al confezionamento della carta e all'invio presso l'indirizzo indicato dal cittadino. La consegna avverrà entro 6 giorni lavorativi.

DONAZIONE ORGANI E/O TESSUTI
Al momento del rilascio della nuova C.I.E verrà chiesto al cittadino maggiorenne se intende esprimere il proprio consenso o diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte. Con l'arrivo della Carta di Identità Elettronica è infatti possibile inserire nel Sistema Informativo Trapianti (S.I.T), una dichiarazione in tal senso.

DURATA

La carta d’identità ha una diversa durata temporale a seconda dell'età:

  • 3 anni per i minori di tre anni;
  • 5 anni per i minori di età compresa fra tre e diciotto anni;
  • 10 anni per i maggiori di 18 anni.

MINORI

Per poter rilasciare ad un minore la Carta di identità valida per l'espatrio è necessario l'assenso scritto di chi ne esercita la patria potestà (genitori e/o giudice tutelare o tutore nel caso di persona interdetta). E' necessaria la presenza di entrambi i genitori con un documento di identità valido e del minorenne.

Per i minori di 14 anni, l'uso della carta di identità ai fini dell'espatrio è subordinata alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci.

Dal 2012 è possibile, su richiesta, indicare sul retro della carta d’identità dei minori di anni 14 dei titolari la potestà sul minore. (comma 2, lett. b),  art. 40 del decreto-legge n. 1/2012)

Nel caso in cui il minore di anni 14 viaggi accompagnato da persone diverse dai genitori o chi ne fa le veci,  è necessaria una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, riportante il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione è convalidata dalla questura o dalle autorità consolari in caso di rilascio all’estero.

La rilevazione delle impronte digitali è prevista per ciascun cittadino di età maggiore o uguale a 12 anni. Le impronte digitali (due) verrano scritte in sicurezza all'interno della propria CIE e non depositate in nessun altro luogo.

CITTADINI A.I.R.E.

Attualmente la carta di identità elettronica non può essere rilasciata ai cittadini italiani residenti all'estero iscritti all'Anagrafe Italiana Residenti all'Estero (AIRE) in quanto il rilascio del documento è subordinato all'allineamento dei dati anagrafici nel sistema dell'Indice Nazionale delle Anagrafi (INA/SAIA).

CASI PARTICOLARI DI RILASCIO CARTA D'IDENTITA' CARTACEA

La carta di identità cartacea potrà essere  richiesta solo per motivi di urgenza improrogabile (salute, viaggio, partecipazione a gara/concorso/selezione....) da dimostrare  con documentazione probatoria (es. prenotazione viaggio, apputamento visita medica, calendario prova di concorso). In ciascuno di questi casi l'utente sottoscriverà, in presenza del funzionario di anagrafe, una dichiarazione sostitutiva di atto notorio (in allegato) indicante il motivo ed allegherà il documento probatorio.

Allegati:
Scarica questo file (modelli per rilascio c.i. cartacea.pdf)Autocertificazioni per rilascio carta identità cartacea[Autocertificazionii per rilascio carta identità cartacea]