“Incontriamoci al Parco” cresce: ampliati i locali al parco Sonnino. Inaugurazione il 22 aprile

È tutto pronto a Montespertoli per l'inaugurazione del nuovo spazio multifunzionale del progetto “Incontriamoci al Parco” situato all'interno del Parco Sonnino. Domenica 22 aprile, alle ore 15 l'Amministrazione comunale taglierà il nastro ai nuovi locali, ampliati e ristrutturati, in cui si continueranno a svolgere i laboratori creativi e le attività di relazione organizzati dai volontari del progetto.


“Incontriamoci al Parco”, nato circa due anni fa dall'idea di un piccolo gruppo di genitori, in collaborazione con la Misericordia di Montespertoli, che sentivano l'esigenza di avere in paese un luogo di ritrovo per i propri figli in cui fare attività ludiche e formative, ha lo scopo di coinvolgere in attività sociali e ricreative i ragazzi di Montespertoli, con disabilità e non, ed è reso possibile grazie anche al 5 per mille donato dai cittadini al Comune e in stretta collaborazione con gli assistenti sociali.


Il nuovo più ampio spazio multifunzionale è stato ricavato grazie alla riqualificazione dell'immobile servizi già presente nel parco, che ha previsto anche la ripavimentazione e la ristrutturazione dell’impianto elettrico. Avrà, inoltre, un'accessibilità migliore grazie all'opera di abbattimento delle barriere architettoniche. Con la nuova distribuzione degli spazi interni è stato, dunque, ottenuto un locale unico, ancora più adatto per gli incontri e le attività di laboratorio, iniziative sempre più frequentate e apprezzate dai giovani montespertolesi.


Sempre nello stesso giorno, dopo l'inaugurazione prenderà il via la Festa degli Aquiloni, con tanti giochi e attività per i più piccoli. “Siamo molto contenti per il nuovo spazio - dichiara Michela Ragionieri, una dei genitori volontari artefici di Incontriamoci al Parco - È un riconoscimento per quello che stiamo portando avanti per la comunità. Il nostro è un luogo di incontro per tutti, in cui ognuno porta sé stesso con le proprie difficoltà, diversità e potenzialità. Ringraziamo l'Amministrazione comunale che ci sostiene da sempre e che ha lavorato tanto per far sì che il nostro progetto divenisse una realtà e si consolidasse. In particolare, teniamo a ringraziare l'assessore Pippucci che ha creduto da subito all'idea e ha investito tanto per noi, in energie e tempo personale. In due anni il numero di frequentatori è aumentato, così come le collaborazioni con altre associazioni. Significa che la strada è quella giusta”.


L'Amministrazione comunale ricorda, inoltre, che a breve sarà installata anche la nuova area giochi attrezzata, con un castello in legno composto da due torri, una parete d'arrampicata, un percorso di equilibrio con otto diverse possibilità di gioco e un lungo scivolo, della lunghezza di oltre 6 metri. L'inaugurazione della nuova area dedicata ai bambini era prevista sempre per il 22 aprile ma, date le condizioni metereologiche non favorevoli, non è stato possibile per i tecnici comunali procedere all'installazione dei giochi.


“Con il nuovo spazio e l'area giochi che sarà inaugurata nelle prossime settimane, aumenteranno gli spazi di divertimento e socialità sul nostro territorio - dichiarano gli assessori alle Politiche sociali e alle Politiche giovanili del Comune di Montespertoli, rispettivamente Giulia Pippucci e Cinzia Farina - È importante continuare a creare luoghi di aggregazione per contribuire alla coesione sociale e al benessere collettivo della comunità. Luoghi che saranno, inoltre, sempre più accessibili”.