Nuovi laboratori di musica nelle scuole di Montespertoli

Con una delibera di giunta, il Comune di Montespertoli ha incrementato di 5mila euro lo stanziamento di risorse rivolte al POF, il Piano triennale dell'offerta formativa 2016-2019, che ora si attesta sui 35mila euro complessivi. Di questi, 8mila euro saranno destinati al nuovo progetto “Alla scoperta dell'universo sonoro”, rivolto alle classi della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e secondaria dell'Istituto comprensivo di Montespertoli “Don Lorenzo Milani”.


Il progetto prevede sia una formazione degli insegnanti, sia un intervento laboratoriale diretto con gli studenti, avvicinandoli alla musica attraverso la conoscenza degli strumenti musicali, infine un percorso di supervisione e supporto nella prosecuzione autonoma delle attività musicali. Per i bambini della scuola dell'infanzia, il laboratorio sarà orientato a facilitare l'apprendimento di un uso migliore dei mezzi espressivi (corpo, voce e oggetti sonori).


Per gli studenti della Scuola primaria, invece, il percorso si articolerà sull'educazione alla voce, sull'uso del corpo come strumento di percussione, sull'alfabetizzazione musicale di base e sull'utilizzo degli strumenti musicali. Per gli studenti delle prime classi della scuola secondaria, infine, il laboratorio musicale verterà sul tema della voce e dell'improvvisazione.


I laboratori saranno curati dalle due scuole di musica presenti a Montespertoli, vale a dire la Nuova Filarmonica “Amedeo Bassi” e l'associazione Prima Materia di San Quirico in Collina.


“Educare alla musica ed educare con la musica, serve a sviluppare competenze cognitive generali e a migliorare comportamenti sociali. Con questo progetto, dunque – spiega l'assessore all'Istruzione del Comune di Montespertoli, Cinzia Farina - si vuol dare la possibilità a più bambini possibili di utilizzare la musica come strumento conoscitivo e relazionale. Conoscere il mondo della musica ha a che fare anche con la scoperta di sé”.


Con il laboratorio di musica continua ad ampliarsi l'offerta formativa nell'Istituto comprensivo di Montespertoli, che si dimostra da questo punto di vista sempre al passo con l'innovazione e sempre pronta a sperimentare nuove strade educative e di formazione. Ricordiamo, infatti, che nel POF sono presenti ormai da anni importanti progetti come la Scuola senza Zaino, fiore all'occhiello del sistema scolastico montespertolese, e come gli orti e i giardini botanici con cui si vuole sviluppare l'educazione ambientale.

Share