Colletta alimentare: a Montespertoli raccolte quasi 2 tonnellate di cibo

Quasi 2 tonnellate di prodotti alimentari a lunga conservazione raccolti: è questo il bilancio finale della 21esima colletta alimentare organizzata presso la Coop di Montespertoli sabato 25 novembre, che conferma ancora una volta il grande spirito di solidarietà della comunità montepertolese nei confronti di chi vive in difficoltà economiche.


La raccolta, destinata al Banco Alimentare della Toscana, è stata organizzata dalla Misericordia e dalle associazioni socio-sanitarie di Montespertoli, con il sostegno dell'Amministrazione comunale e il coinvolgimento degli studenti delle scuole del territorio.


Nella “lista della spesa solidale” i prodotti più presenti sono stati pasta (525 kg), legumi (320) e pelati (234), seguiti da riso (172) e biscotti (124). E poi alimenti per l'infanzia (97), zucchero, olio e tonno (questi ultimi intorno ai 60 kg ciascuno). Dei 1.843 chili complessivi, 463 kg sono stati raccolti nelle scuole elementari del capoluogo e di Montagnana e nella scuola media “Fucini”.


“Ogni anno con questa iniziativa riusciamo a raccogliere quasi 2 tonnellate di alimenti - commenta l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Montespertoli, Giulia Pippucci - Un dato importante che, oltre a confermare il grande cuore dei montespertolesi, dimostra il grande lavoro di squadra con le associazioni sociosanitarie e le scuole. In questo modo si diffondono i valori della solidarietà anche nei nostri più giovani concittadini. Per questo, un particolare ringraziamento va alla Misericordia che ha organizzato la colletta, alla dirigente scolastica dell'Istituto comprensivo “Don Milani”, Margherita Carloni, e alle insegnanti e ai volontari che sabato sono stati impegnati dal mattino presto fino alle 20, e naturalmente a tutte le persone che hanno dato il loro contributo alla raccolta”.


Share