L’importanza del volontariato: riparte il progetto a scuola

Per diffondere l'educazione civica e valori come la solidarietà, la generosità e l'altruismo bisogna partire dai più giovani. E così fa da 3 anni l'Amministrazione comunale a Montespertoli, insieme alle associazioni sociosanitarie del territorio, con il progetto “Associazioni nelle scuole”, che parte in questi giorni presso l'istituto comprensivo “Don Lorenzo Milani”.


Un lungo percorso, che inizia a novembre e finirà a primavera 2018, costituito da venti incontri nelle scuole e 15 visite guidate presso il Centro donazione a Empoli, la sede logistica della Protezione civile regionale a Montopoli e le sedi delle singole associazioni.


I protagonisti saranno i giovanissimi studenti delle elementari del capoluogo e di Montagnana (classi dalla seconda alla quinta) e delle medie (tutte le classi) che attraverso il progetto impareranno il rispetto per se stessi e per gli altri, l’importanza delle relazioni col prossimo e la responsabilità del vivere civile.


Tutto questo grazie alle sette associazioni facenti parte del Tavolo permanente delle Associazioni sociosanitarie di Montespertoli: Avis, P.A. Croce D’oro, AvoEvi, Auser, Fratres, Caritas, Misericordia. Un bagaglio di esperienze, quello delle associazioni, prezioso e complementare al processo formativo ed educativo in opera a scuola.


Un progetto fortemente sostenuto da tutti gli attori coinvolti, e in linea con il messaggio di Don Milani che da sempre orienta le attività educative e sociali della comunità di Montespertoli, divenuta negli anni sempre più una “comunità solidale”.


Il progetto si concluderà durante la Festa della scuola quando verrà resa pubblica ai genitori e alla cittadinanza l'esperienza dei ragazzi della scuola media attraverso i temi sul volontariato affrontati durante l'anno scolastico, e quella degli alunni delle elementari con i disegni e le altre attività messe in pratica.


“A Montespertoli il volontariato non solo si fa ma si insegna anche - sottolineano gli assessori alle Politiche sociali e alla Pubblica istruzione del Comune di Montespertoli, Giulia Pippucci e Cinzia Farina - Questo è il valore aggiunto del progetto, frutto della preziosa collaborazione tra Comune, volontariato e servizi sociali. Una sinergia che deve continuare a essere valorizzata, per creare una comunità sempre più coesa in cui ognuno dà il suo contributo e non viene lasciato da solo”.


Share