Strade bianche: partito il piano di recupero del Comune

È partito a Montespertoli il piano di recupero delle strade bianche presenti sul territorio, voluto dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giulio Mangani. Nei giorni scorsi si è concluso il primo intervento, relativo a via di Castiglioni e finanziato dalla Tenuta Frescobaldi, proprietaria del terreno su cui ricade il suggestivo itinerario turistico montespertolese.


I lavori sono serviti per risagomare il tracciato, eliminare le buche e compattare il manto stradale. Il materiale utilizzato consente la permeabilità dell'acqua piovana, che in seguito finisce nei nuovi canali di scolo realizzati, e allo stesso tempo limita la formazione di polvere, garantendo in questo modo la sua percorribilità in completa sicurezza.


Da mercoledì 18 ottobre, invece, partiranno i cantieri per la riqualificazione delle strade bianche di via Pian di Pesciola, con un investimento comunale di 24mila euro circa, di via Paterno, finanziato con 61mila euro, e di via Nebbiano, per un costo di oltre 43mila euro (+22% iva sull’investimento complessivo).


“Con questi interventi - afferma l’assessore ai LLPP del Comune di Montespertoli, Mauro Mucciarelli - andiamo a sistemare definitivamente oltre 5 km di strade comunali. Interventi che erano molto attesi dai residenti che vedranno ora risolte le problematiche quotidiane. Con questa tecnica di esecuzione dei lavori riusciamo a dare, nelle colorazioni del manto stradale, un aspetto molto simile alla precedente strada bianca, quindi senza intaccare la bellezza paesaggistica che circonda i tracciati stradali del nostro territorio”.



Share