Nuove condotte di acqua e metano in località Aliano

Sono partiti in questi giorni a Montespertoli, per un importo complessivo di 333.918 euro, i lavori per l'estensione della conduttura del metano e dell'acquedotto in località Aliano, lungo la strada provinciale 79, denominata via Lucardese. Si tratta di un intervento di estrema importanza per i residenti della zona, in quanto ad oggi la località non è servita dalla rete di distribuzione di gas metano, mentre per quanto riguarda l'approvvigionamento idrico si appoggia a una rete privata ormai vetusta e soggetta a ricorrenti perdite.


La nuova condotta idrica, lunga complessivamente 2.246 metri si estenderà nel primo tratto lungo via Lucardese per 90 metri. Da questo punto in poi, all'altezza dell'incrocio tra via Lucardese e via Sodole, le due condotte di acqua e gas si dirameranno in parallelo, quindi posate nello stesso scavo, per circa 1.600 metri, attraverso strade poderali e terreni agricoli.


Il tracciato, che si snoda tra strade pubbliche e private è stato studiato per favorire la realizzazione dei futuri allacciamenti domiciliari dell'area. La nuova estensione della condotta di gas metano, il cui sviluppo totale è di 2.155 metri, si allaccerà alla rete che interessa le zone collinari adiacenti.


“E' finalmente partito un intervento importante e tanto atteso dai cittadini - afferma il sindaco di Montespertoli, Giulio Mangani - L'estensione della rete dell'acquedotto e del metano sulla via Lucardese dal Ghisone a Aliano per oltre 2 chilometri era necessaria, per rispondere alle esigenze vitali dei cittadini che vi abitano e per i servizi situati nell'area”.

Share