A luglio in scena “MoMu - Montespertoli Musica Estate”: quattro concerti nei luoghi d’arte più suggestivi del territorio

Come ogni estate, il Comune di Montespertoli offre un ricco calendario di eventi musicali e d'intrattenimento. Dopo il successo della 60esima Mostra del Chianti e l'avvio dell'edizione 2017 delle Veglie sulle Aie che ci accompagneranno fino a metà settembre, ci si appresta a vivere un mese di luglio ancora più intenso: tra le tante serate in programma, infatti, da segnare in agenda i 4 appuntamenti imperdibili di “MoMu - Montespertoli Musica Estate” e i 4 di “Estate bambini”.


Le serate del MoMu, ogni giovedì del mese, porteranno la musica nei castelli e nei luoghi d'arte più suggestivi, immersi nella splendida campagna di Montespertoli. L'edizione 2017 sarà a cura del Consorzio Turistico Terre di Leonardo e Boccaccio e colline del Chianti e la direzione artistica sarà affidata a Francesco Giorgi. Si spazierà dallo swing al blues, dal jazz alla musica classica, e ogni sera, prima del concerto, ci sarà un momento dedicato a don Lorenzo Milani, nel cinquantennale della sua morte, con letture e presentazioni di libri che raccontano la storia e il pensiero di questo straordinario personaggio.


La serata di apertura è fissata per giovedì 6 luglio con “La Madia dei Sapori”, che si svolgerà come di consueto nella incantevole corte del Castello Guicciardini Poppiano. Si parte alle ore 20 con la cena/degustazione di piatti tipici locali a cura dell'associazione “Solidali per crescere” di Montespertoli e la degustazione dei vini di Montespertoli a cura del Consorzio Turistico Terre di Leonardo e Boccaccio e colline del Chianti. A seguire il concerto dei "Fratelli Marelli” e la loro “Musica della Dolce Vita” che allieteranno la serata con il loro irresistibile sound swing.


La settimana successiva, il 13 luglio, sarà la volta del concerto del “Quintetto a fiati della Nuova Filarmonica Amedeo Bassi” previsto per le ore 21.30 presso il Chiostro del Convento di Botinaccio. Prima del concerto, Federico Berlincioni e Mariachiara Gulisano leggeranno alcuni passi di don Milani, iniziativa quest'ultima organizzata in collaborazione con l'associazione culturale Bibliamus.


Giovedì 20 luglio, ci si sposta presso l'azienda agricola Ripa Verde dove si terrà alle 21 l'incontro “Lettera a una professoressa 50 anni dopo", con gli interventi di Anna Becattini e don Giulio Cirignano, mentre alle 21.30 il concerto latin jazz di “Noite da Bossanova”.


Infine, giovedì 27 luglio presso il centro per la cultura del vino “I Lecci” in via Lucardese, si terrà alle 21.30 il concerto di musica etno-jazz degli “Ouie”, mentre alle 21 si inizierà con la presentazione del libro “Don Lorenzo Milani, l’esilio di Barbiana” di Michele Gesualdi, uno dei “ragazzi” del prelato fiorentino. All'incontro interverrà la figlia di Michele, Sandra Gesualdi. I concerti della rassegna “MoMu - Montespertoli Musica Estate” sono tutti a ingresso gratuito.


Immancabili anche gli eventi dedicati ai più piccoli, inseriti nella rassegna “Luglio bambini”, che si terranno tutti i mercoledì del mese. Il primo è in programma il 5 luglio alle 21.30 in piazza del Popolo, con “Giochiamo Giocamuseo”, un piccolo laboratorio per la realizzazione di giochi con materiali riciclati e legno.


Secondo appuntamento mercoledì 12 alle 21.30 in piazza Machiavelli, con l'animazione del “Conte Patacchi in lezione di Galateo. Ovvero le buone maniere viste da un clown”, di e con Giacomo Gosti.


Una settimana dopo, il 19 luglio, sarà la volta di D'Artagnan, il mago delle bolle, che si esibirà alle 21.30 in piazza del Popolo.


Infine, mercoledì 26 presso il Centro per la cultura del vino “I Lecci”, si terrà lo spettacolo di clownerie e magia di Ugo il pagliaccio, di e con Adriano Silvestri. “Don Milani - afferma l'assessore alla Cultura del Comune di Montespertoli, Elena Ammirabile - faceva parte di una famiglia mitteleuropea, dell'alta borghesia fiorentina, quindi la sua educazione ha visto sempre coniugati tutti gli aspetti dell'arte, tra cui naturalmente la musica. Per questo abbiamo ritenuto che fosse importante e suggestivo unire le sue parole ai concerti, nelle nostre colline che anche lui ha percorso durante la sua gioventù”.


Ma nel mese di luglio l’offerta musicale e culturale non si esaurisce con queste due rassegne: il 14 e 15, infatti, va in scena al Parco Sonnino la sesta edizione di Rock Un Monte, il festival di musica indie organizzato da Vitamina M e Tirreno Dischi, mentre domenica 30 luglio ci sarà l’ormai tradizionale "Rievocazione storica della Battitura". Senza dimenticare che nella prima settimana di agosto a piazza Machiavelli si terrà il “Festival Amedeo Bassi - La Voce”, la rassegna musicale dedicata al grande tenore montespertolese.


Share