A Montespertoli celebrati i 25 anni di gemellaggio con Neustadt

Nel giorno conclusivo della 60esima Mostra del Chianti di Montespertoli è stato rinnovato il gemellaggio tra il Comune di Montespertoli e quello tedesco di Neustadt an der Aisch. Il sindaco Giulio Mangani ha accolto presso il palazzo municipale in piazza del Popolo la delegazione tedesca composta da 66 persone e capeggiata dal primo cittadino Klaus Meier.


Le due amministrazioni hanno voluto, dunque, celebrare il 25esimo anno di gemellaggio, per rafforzare quel patto di amicizia suggellato nell'ormai lontano 1992 dai sindaci di allora Mauro Marconcini e Wolfgang Muck, con l'auspicio che, da oggi, possano aumentare gli scambi reciproci di carattere turistico e culturale tra le due comunità.


“Siamo molto felici di aver accolto gli amici di Neustadt e di aver condiviso con loro l'ultimo giorno della Mostra del Chianti - ha detto il sindaco Mangani - Sono stati 25 anni di gemellaggio caratterizzati da rapporti continuativi e duraturi che hanno coinvolto numerose persone, oltre alle associazioni e ai gruppi di volontariato operanti nelle due realtà locali. Questa continuità nei contatti e la periodicità degli incontri dimostrano che le affinità che costituirono il motivo e il fondamento del gemellaggio sono salde e ben radicate nella coscienza e negli animi dei cittadini. L'auspicio è che l'amicizia e la collaborazione che si sono instaurate tra le due comunità si rafforzino e che gli scambi reciproci di carattere turistico e culturale amplino le conoscenze, inserite in un contesto sempre più europeo, e creino le condizioni di armonia e concordia tali da accelerare e potenziare la crescita e lo sviluppo dei nostri paesi”.


Nel corso dell'incontro è avvenuto anche uno scambio di doni tra le due Amministrazioni, alla presenza dei due comitati per il gemellaggio, capeggiati rispettivamente dai presidenti Francesco Altamore e Wolfgang Ell, dell’ex sindaco di Neustadt, Muck, e dell’ex sindaco di Montespertoli, Antonella Chiavacci.


Si deve proprio alla Chiavacci e al tedesco Willi Forster (ex presidente del comitato gemellaggi di Neustadt) la nascita dell’amicizia tra le due comunità, grazie ai rapporti intessuti negli anni precedenti al 1992. La cerimonia di rinnovo del gemellaggio sarà ripetuta anche a Neustadt il 16 luglio.


“In realtà il Patto viene rinnovato ogni 5 anni - spiega Francesco Altamore, presidente del comitato per il gemellaggio “Amici di Neustadt”- Ma trattandosi del 25esimo anniversario, quest’anno abbiamo organizzato una cerimonia solenne, per sottolineare l’importante tappa raggiunta. Con il gemellaggio abbiamo anche rinnovato la promessa di continuare a coltivare questa amicizia. Infatti, a metà luglio una delegazione montespertolese andrà in Germania per organizzare la Festa del Vino anche a Neustadt, mentre come ogni anno, gli amici tedeschi saranno da noi a settembre per fare la Festa della Birra. Un modo per rinsaldare ancora di più i legami già forti tra le due comunità ma anche un’occasione per incentivare l’economia del territorio, diffondendo e facendo conoscere i nostri e i loro prodotti”.



Share