“Montespraytale”: writers all’opera per abbellire la Casa del Popolo

Domenica 21 maggio si è tenuto presso la Casa del Popolo di Montespertoli “Montespraytale”, l'evento dedicato ai graffiti, organizzato e gestito dal Centro Giovani di Montespertoli. Ritorna, dunque, la street art nel borgo toscano, grazie agli artisti Forma, EDF Crew, Ninjaz, Cad310 e Chu Puff che hanno realizzato i murales sulle pareti esterne della Casa del Popolo.


Soddisfatti gli organizzatori per l'alta partecipazione e il gradimento espresso da persone di ogni età. Un successo anche per il circolo Arci “S. Allende”, che ha messo a disposizione gli spazi da dipingere e l'impianto per il dj set con cui è stato possibile mettere musica durante l'intera giornata, e che ora si ritrova i muri esterni moderni, variopinti e capaci di attrarre l'attenzione dei più giovani, ma anche dei turisti.


“Il vero successo è stata la cura dei rapporti con le persone - ha affermato Gianluca Tarchi, operatore centro giovani di Coop21 - Siamo riusciti a creare uno spazio nuovo nel paese, adatto alla proposta di piccoli setting musicali e a creare opportunità di collaborazioni future con altri giovani per proporre e realizzare altre attività”.


Ottimo riscontro anche per il laboratorio per graffiti realizzato nel vicolo adiacente alla Casa del Popolo, a cui hanno partecipato numerosi adolescenti e aspiranti writers del territorio.


“Con questo evento – ha commentato l'assessore alle Politiche giovanili del Comune di Montespertoli, Cinzia Farina - i ragazzi sono riusciti a coinvolgere diverse realtà del nostro territorio, e con il loro spirito creativo hanno riqualificato una zona di passaggio importante del centro di Montespertoli”.


Nelle foto la Casa del Popolo com'era prima e com'è ora:



Share