Aperto il bando per assegnare rimborsi economici sulla tariffa del servizio idrico

È stato pubblicato il bando dell’Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa per l’assegnazione dei rimborsi economici sulla tariffa del servizio idrico. Le domande potranno essere presentate da mercoledì 29 marzo al 28 aprile 2017. Tale beneficio è valido esclusivamente per l’abitazione di residenza.

 


AMMONTARE DEI RIMBORSI – I rimborsi saranno erogati in ordine di graduatoria fino ad esaurimento del budget complessivo pari a € 115.011,56 e calcolati sulla base del consumo anno 2016. Il rimborso assegnato da questo anno sarà erogato direttamente in bolletta dal gestore dell’utenza idrica (Acque Spa) o tramite bonifico nel caso di utenza condominiale.


REQUISITI – Possono essere ammessi a presentare domanda di rimborso i cittadini che, alla data di pubblicazione del presente bando, sono in possesso dei seguenti requisiti: titolari di fornitura domestica residente o, nel caso di utenze aggregate (condominiali), residenti presso il corrispondente indirizzo di fornitura; non essere assegnatario di una abitazione pubblica; avere un valore ISEE, in corso di validità, non superiore a € 8.500,00 o, in alternativa, valore ISEE non superiore a € 11.000,00 e contemporanea presenza di altre condizioni evidenziate nel bando. I componenti del nucleo familiare, complessivamente considerati, non devono risultare intestatari di più di due tra autovetture e motoveicoli (si considerano i motoveicoli con cilindrata superiore a 150 cc) e inoltre nessun componente del nucleo familiare deve risultare intestatario di uno dei seguenti mezzi:

- autoveicolo di cilindrata pari o superiore a 1800 cc, immatricolato dal 1° gennaio 2013 in poi;

- motoveicolo di cilindrata pari o superiore a 600 cc, immatricolato dal 1° gennaio 2013 in poi;

- camper immatricolati dal 1° gennaio 2011 in poi;

- di altri beni di lusso registrati in pubblici registri.


TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE – Le domande di partecipazione al presente bando dovranno essere compilate unicamente sui moduli appositamente predisposti dall’Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa che saranno distribuiti presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico o lo Sportello Sociale dei Comuni dell’Unione. La modulistica sarà scaricabile anche dal sito internet dei singoli Comuni e da quello dell’Unione (www.empolese-valdelsa.it). Le istanze, debitamente sottoscritte, dovranno essere corredate da tutta la necessaria e idonea documentazione ed essere presentate presso Ufficio Protocollo del proprio Comune di residenza o a quello dell’Unione dei Comuni.

Share