Foto Home Page

Notizie in evidenza

In occasione della compilazione della dichiarazione dei redditi, tutti i contribuenti potranno destinare il 5x1000 della loro imposta IRPEF a enti e associazioni, per sostenere attività sociali.

Tra i beneficiari sono inseriti anche i Comuni, e l'Amministrazione Comunale di Montespertoli ha deciso di destinare questi fondi per finanziare progetti educativi di sostegno all'handicap. In particolare, destinando il 5x1000 al Comune di Montespertoli, saranno sostenute le attività del progetto “Incontriamoci al Parco”, lo spazio multifunzionale per laboratori creativi e di relazione aperto a tutti i ragazzi di Montespertoli.


All’ordine del giorno il Premio Sportivo "Cino Cinelli" e "Paolo Vanni" e la presa d'atto del Piano Economico Finanziario del servizio gestione rifiuti.

Il Consiglio Comunale di Montespertoli si riunisce giovedì 26 maggio, alle ore 21.15, su convocazione del Presidente del Consiglio Andrea Migliorini.
L'Assemblea consiliare si svolgerà in presenza in Sala Consiliare al primo piano del Palazzo Municipale, in piazza del Popolo, 1.

I cittadini sono invitati a partecipare in presenza, oppure, la seduta potrà essere seguita sull’apposita piattaforma sul canale Youtube: https://www.youtube.com/c/ComunediMontespertoli-canaleufficiale

 

La 64° edizione della Mostra del Chianti è alle porte e l'allestimento nel paese per la festa è quasi ultimato. Il programma di questa nuova edizione contempla una grande varietà di eventi tra cui, ogni sera, una degustazione guidata per far conoscere il vino rosso, sopratutto il Sangiovese.

 

Montespertoli, con il suo territorio vasto, è da sempre terra di vini rossi dalle molte sfumature. Il Sangiovese primeggia tra tutti i vitigni anche se non mancano altre varietà toscane e internazionali. Aziende nuove e storiche si stanno rimettendo in gioco apportando innovazione pur mantenendo salde le radici della tradizione. Uno spicchio di piazza del Popolo sarà allestito per le degustazioni e per l'incontro tra i protagonisti che creano questi profumi e gusti. Saranno assaggiati e raccontati i vini delle aziende che parteciperanno alla Mostra del Chianti in compagnia di esperti del settore e di altri terroir vicini a Montespertoli.

 

Ogni giorno, a partire da sabato 28 maggio, alle ore 19:00 sarà organizzata una degustazione e ogni sera il tema sarà diverso. Le degustazioni sono gratuite e a numero chiuso, per partecipare è necessaria la prenotazione all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Anche quest'anno, partendo dal mese di maggio il Comune di Montespertoli ha dato avvio alle attività di controllo nel contesto della campagna di lotta alle zanzare (zanzara comune e zanzara tigre), con interventi di monitoraggio e trattamento portati avanti da ALIA Servizi Ambientali SpA.

Per l’area urbana il servizio principale consiste, per tutto l’arco temporale previsto, nell’esecuzione di interventi di trattamento antilarvale, ovvero nell’immissione di un prodotto larvicida contenente principio attivo biologico all’interno di tutte le caditoie stradali contenenti acqua (possibili focolai stabili di sviluppo delle larve di zanzara). Il servizio si concluderà nel mese di settembre-ottobre e potrà essere suscettibile di variazioni o integrazioni sia in base all’esito dei monitoraggi sia in base alle condizioni meteo.

Si da inizio al programma degli eventi per ricordare i 150 anni dalla nascita di Amedeo Bassi

 

Quest'anno Montespertoli celebra e ricorda il tenore Amedeo Bassi, nato a Montespertoli il 29 luglio 1872 e oggi, alla presenza delle autorità e dei cittadini, è stato dato il via alle iniziative per celebrare i 150 anni dalla nascita di Amedeo Bassi organizzate dal Comune in collaborazione con numerosi partners.

La collaborazione con il Comune di Lastra a Signa, ufficializzata con la firma della Convenzione approvata nei due Consigli Comunali, è iniziata lo scorso anno in occasione dei 100 anni dalla morte di Enrico Caruso. Amedeo Bassi ed Enrico Caruso sono stati entrambi esponenti della voce lirica italiana di inizio Novecento ed insieme hanno calcato palcoscenici di fama nazionale e internazionale. La preziosa collaborazione tra i due Comuni, con Villa Caruso, il Centro Studi Giacomo Puccini, la Fondazione Giacomo Puccini, la Fondazione Simonetta Puccini per Giacomo Puccini, l’Associazione Mascarà e la Nuova Filarmonica Amedeo Bassi di Montespertoli, ha portato alla realizzazione di un viaggio alla scoperta dei due tenori che continua fino ad oggi, con il via ufficiale al calendario degli eventi in onore di Amedeo Bassi a Montespertoli.

Dopo la morte del tenore, avvenuta nel 1949, il suo archivio ed i suoi cimeli sono stati donati dagli eredi al Comune di Montespertoli, il quale, il 30 novembre 2014, ha inaugurato il Museo a lui dedicato.

Ad Amedeo Bassi sono intitolati a Montespertoli anche una via, la locale Filarmonica e, dal 2010, un Festival di musica lirica che quest’anno si terrà dal 29 luglio al 31 agosto.

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 31 MAGGIO (data ultima)

COME?
Compilazione modulo on-line tramite il portale EntraNext: link

NOVITÀ
Non sarà più possibile iscriversi tramite moduli cartacei ma l’iscrizione dovrà avvenire col Sistema Pubblico di Identità Digitale *SPID, esclusivamente tramite la compilazione del modulo on-line sul portale EntraNext, al seguente indirizzo: link

Ai fini dell'applicazione delle tariffe per i suddetti servizi, sarà cura dell’Uff. Scuola del Comune reperire sul portale INPS la dichiarazione ISEE, che ciascun nucleo familiare dovrà fare entro il 31 LUGLIO 2022.

 

Per chi è impossibilitato ad eseguire l'iscrizione in autonomia, nei locali del CIAF, in via Sonnino n. 13, è stata organizzata una postazione con computer e collegamento internet dove gli utenti potranno iscrivere i propri figli al nido d‘infanzia con l'aiuto di un operatore che li seguirà passo passo nel processo. Con orario: Lunedì 9.30-13.30 e 17/19, Mercoledì 17/19, Giovedì 16.30/19

 

Inoltre il servizio di trasporto, dal prossimo anno, prevede la possibilità di scegliere anche la corsa singola (andata o ritorno) con una riduzione della tariffa del 30%. Per l’assegnazione dei posti del trasporto sono stati individuati i seguenti criteri: - priorità alle richieste di corse per andata e ritorno; -priorità ai genitori che lavorano entrambi.

 

Per informazioni rivolgersi all'Uff. Scuola telefonando al n. 0571.600246/267 nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.30.

IN OCCASIONE DELLA GIORNATA  NAZIONALE DELLA BIODIVERSITÀ, "IMMAGINIAMO IL MONDO CHE VOGLIAMO"

In occasione della Giornata nazionale della biodiversità, il Comitato Alberi e Natura di Montespertoli e la Comunità del cibo e della biodiversità dei grani antichi di Montespertoli e delle Colline del Chianti compiono insieme un passo verso l'affermazione del principio di biodiversità intesa come tutela delle diversità biologiche che caratterizzano il pianeta terra e coinvolgono forme di vita animale e vegetale, ma anche rispetto per le diversità culturali umane.

La Comunità del Cibo e della Biodiversità si presenta con un laboratorio sul riconoscimento dei cereali il 21 maggio (alle ore 11:00 presso la casina di legno in piazza del Popolo) e con un intervento di Carlo Viti nel pomeriggio (ore 15:30 presso il Parco Urbano di Montespertoli), la presentazione del libro di Riccardo Lupino e una merenda a base di focacce di grani antichi.

Dal 28 maggio al 7 di agosto 2022 a Montespertoli, parte ufficialmente “La mezza stagione”: contenitore culturale all’interno del quale si alterneranno cinema, libri, teatro, musica, ballo fotografia, per offrire un cartellone estivo ricco e variegato.

La fotografia avrà l’onore di aprire “La mezza stagione” con la personale del professionista Roberto Bastianoni, dal titolo: “Due passi nella Valdelsa Fiorentina”, inserita all’interno della Mostra del Chianti 2022. Roberto, durante il lockdown 2020, con il suo inseparabile smartphone, ha attraversato e immortalato cinque comuni della Valdelsa: Castelfiorentino, Certaldo, Gambassi Terme, Montaione e Montespertoli, cimentandosi per la prima volta nella foto paesaggistica, in un momento unico di consegna per immagini. La mostra allestita presso la Sala Topical, sarà aperta tutti i giorni dalle ore 18:00 alle ore 23:00 e nei festivi anche dalle ore 10:00 alle ore 12:00.

Dal 14 Giugno al 7 di Agosto la programmazione si sposta nell’arena estiva “La Quinta”, situata all’interno del giardino della scuola primaria "N. Machiavelli" nel capoluogo, per l’appuntamento con il cinema, il martedì e la domenica sera: un calendario che conta ben 16 film di vario genere, da quelli premiati ai David di Donatello 2022, ai cartoni animati, alle pellicole d’azione e della commedia italiana e straniera.

 

 

L’Amministrazione Comunale di Montespertoli ha recentemente dato il via al programma di sfalci dell’erba sui cigli stradali del territorio comunale. Per la prima volta da alcuni anni tali interventi non sono più esternalizzati, ma sono eseguiti direttamente dagli operai comunali, adeguatamente formati e dotati della strumentazione necessaria.

 

L’intento del Comune è quello di riuscire a programmare gli sfalci con maggiore efficacia, ottimizzare le risorse aumentando al contempo la capillarità del servizio. In questo senso, anche al fine di migliorare il decoro urbano e l’estetica del territorio comunale, è stata data priorità alle frazioni di accesso al territorio comunale, rimanendo ferma la divisione di competenze tra Comune e Città metropolitana di Firenze secondo cui al primo spettano gli sfalci sulle provinciali soltanto quando si è all’interno del perimetro dei centri abitati, mentre alla seconda spettano gli sfalci sulle strade provinciali al di fuori da essi.

 

Sabato mattina, 21 Maggio, presso l'Auditorium al Centro Culturale "Le Corti", si terrà la presentazione del programma degli eventi in occasione delle celebrazioni dei "150 anni dalla nascita di Amedeo Bassi".

L'appuntamento è per le ore 10:30 e la cittadinanza è invitata a partecipare.
Interverranno il Sindaco Mugnaini, l'Assessore alla Cultura, Alessandra De Toffoli e il viceSindaco di Lastra a Signa, Leonardo Cappellini.

"Sulle tracce di Amedeo Bassi e Enrico Caruso": il primo evento, all'interno dell'importante programma di quest'anno, sarà la mostra documentale "La fanciulla del West" di Giacomo Puccini, tra i tenori, appunto, Enrico Caruso e Amedeo Bassi.

Si è concluso, organizzato dall’ANED e dall’Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa, il Viaggio della Memoria, promosso con l’intento di avviare un percorso di riflessione visitando i campi nazisti.

 

Il viaggio che segna una ripartenza importante dopo i due anni della pandemia, si è svolto senza la presenza dei ragazzi delle scuole che torneranno il prossimo anno.

Si è trattato di un viaggio intenso che ha raggiunto i sottocampi di Ebensee, Gusen e il castello di Hartheim, per concludersi con la partecipazione alla manifestazione internazionale a Mauthausen.

 

La delegazione della nostra area era composta da rappresentanti dell’ANED, da alcuni familiari dei deportati, da esponenti dei sindacati e dalle istituzioni per un totale di circa 40 persone.

Degli 11 comuni del Circondario dell’Empolese Valdelsa, Montaione era il solo a non essere presente. Della delegazione istituzionale facevano parte: Irene Bandini (consigliera Comune di Capraia e Limite); Gabriele Romei (presidente Consiglio comunale di Castelfiorentino); Alessio Tanganelli (assessore Comune di Cerreto Guidi); Benedetta Bagni (assessora Comune di Certaldo); Alessio Mantellassi (presidente Consiglio comunale di Empoli); Antonella Gorgerino (consigliera Comune di Fucecchio); Sara Rigacci (vice sindaca Comune di Gambassi Terme); Daniele Bertelli (consigliere Comune di Montelupo Fiorentino); Marco Pierini (vice sindaco Comune di Montespertoli); Chiara Ciattini (assessora Comune di Vinci).

Dopo due anni di stop in seguito alla pandemia, il Comitato Gemellaggi, accompagnato dall’Assessore delegata Alessandra De Toffoli, è tornato ad Epernay, capitale dello Champagne e Comune francese gemellato con Montespertoli.

In occasione della Festa dell’Europa, il Comitato Gemellaggi di Epernay ha organizzato un mercato enogastronomico dei Paesi gemellati con la Città. Questa occasione ha permesso di riprendere e rinvigorire il legame che lega Montespertoli a Epernay e ha consentito di far conoscere le eccellenze del territorio, come olio, vino, vinsanto, cantuccini, pasta di grani antichi, salumi e ceramiche, riscontrando un notevole successo.

L’Amministrazione Comunale ha recentemente deliberato il proprio sostegno all’iniziativa “Puliamo la frazione”, che da anni coinvolge le realtà del territorio nelle attività di pulizia e rimozione dei rifiuti dei cigli stradali, delle aree verdi e delle zone accessibili al pubblico.

I due appuntamenti sono previsti per sabato 21 Maggio a Botinaccio, con partenza presso il Bar “Silvano”, e per sabato 11 Giugno a Baccaiano, con partenza presso il circolo ARCI “La Pinetina”.

 

Entrambi i percorsi prenderanno il via alle 9:30 e si concluderanno entro la fine della mattinata, sulla base delle necessità. La partecipazione è libera.

Il progetto delle Gallerie degli Uffizi e della Fondazione CR Firenze porta al Museo di Arte Sacra di Montespertoli una predella ‘speciale’: durante la Seconda Guerra Mondiale fu nascosta insieme alla Venere, alla Primavera, alla Maestà di Giotto e tante altre opere nella rocca di Montegufoni, dove l’arte trovò rifugio dalle distruzioni e dai saccheggi

 

Un’opera degli Uffizi sottratta alle razzie dell’esercito nazista e alle distruzioni della Seconda Guerra Mondiale sarà esposta da domani all’8 gennaio 2023 al museo di Arte Sacra di San Piero in Mercato a Montespertoli, nell’ambito del progetto Terre degli Uffizi, realizzato dalle Gallerie insieme alla Fondazione CR Firenze, all’interno dei rispettivi progetti Uffizi Diffusi e Piccoli Grandi Musei. Si tratta di una predella di bottega fiorentina quattrocentesca – un ‘gradino’ dipinto che stava alla base di una ‘pala quadra’ rinascimentale - dove sono raffigurate Storie di San Pier Martire e, nel riquadro centrale, Cristo in pietà. Nell’ambito della mostra, la tavola si connette armonicamente con le opere coeve già presenti nel museo e provenienti dal territorio. La predella, requisita da un convento durante le Soppressioni Napoleoniche degli edifici religiosi del 1808–1810, si trovava a metà Ottocento nella Galleria dei Quadri Antichi e Moderni dell’Accademia di Belle Arti, antesignana dell’attuale Galleria dell’Accademia, insieme ad altre opere usate come modelli per l’insegnamento degli aspiranti artisti che frequentavano la scuola. La scelta della predella per l’esposizione trova un robusto fondamento simbolico anche nella storia dello scorso secolo: durante la Seconda Guerra Mondiale essa, infatti, era stata ricoverata nel vicino Castello di Montegufoni, antica rocca medievale della famiglia Acciaioli che ai primi del Novecento fu acquisita dalla famiglia dei nobili inglesi Sitwell. Quando i pericoli delle incursioni aeree costrinsero a mettere in salvo il patrimonio artistico fiorentino, Montegufoni accolse, tra le tante opere in arrivo dagli Uffizi, anche veri e propri capolavori quali la Maestà di Giotto e i dipinti di Botticelli. Oggi la predella, ritornando vicino al luogo del suo salvataggio, si fa testimone di un pezzo importante della storia del Novecento.

 

Acque comunica che, per consentire un intervento urgente sulla rete idrica nel Comune di Montespertoli, dalle ore 22.30 di giovedì 12 alle ore 4.00 di venerdì 13 Maggio, si renderà necessario sospendere l’erogazione idrica in via del Virginio e in via Castiglioni (nel tratto di strada compreso tra i numeri civici 17-41 e 24-56).

 

Il ripristino del servizio potrà essere accompagnato da fenomeni di intorbidamento dell’acqua destinati comunque a scomparire in breve tempo.

 

Scusandosi per i disagi, Acque informa che per ogni ulteriore chiarimento o aggiornamento è possibile contattare il numero verde 800 983 389.

La piscina comunale di Molino del Ponte riaprirà le porte ai cittadini a partire da sabato 11 Giugno 2022. Grazie agli interventi di manutenzione programmata nel corso delle ultime stagioni, lo scorso anno è stato possibile riaprire la vasca grande. Per quanto riguarda la vasca piccola, le cui caratteristiche non rispettano più la normativa vigente sugli impianti pubblici, è stato deciso di trasformare l'area in una spiaggia attrezzata e quest'anno, con un ulteriore investimento, saranno installati attrezzature ludiche per bambini.

 

Lo scorso anno l'affluenza dei montespertolesi e di tanti altri cittadini arrivati dai paesi limitrofi è stata alta, pur ancora nelle limitazioni dovute al Covid-19. Per la prossima estate, nella ritrovata libertà e senza particolari limitazioni, si auspica un afflusso di proporzioni importanti: la piscina montespertolese offre un ambiente semplice ma immerso completamente nel silenzio e nella natura, all'aria aperta e con prezzi accessibili - elementi particolarmente apprezzati e difficili da trovare nella zona.

 

Nelle prossime settimane saranno pubblicati dalla società sulla pagina Facebook @Piscina-Montespertoli-il-Molino le informazioni riguardanti orari e attività che interesseranno l'impianto nella stagione estiva. A tal proposito, si informa che saranno organizzati anche i corsi di nuoto, come di consueto.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 3665277751.

Si è svolto venerdì e sabato scorso il seminario dal titolo "Stare nel Cambiamento: sguardi nuovi sull'educazione" organizzato dal Comune di Montespertoli, dal Centro Bruno Ciari e dalla Conferenza Zonale per l'Educazione e l'Istruzione dell'Empolese Valdelsa. Durante il seminario sono stati affrontati e valutati i cambiamenti e i percorsi comuni per arrivare ad una più ampia riflessione sul ruolo dell'educatore e dell'insegnante che negli ultimi anni è molto cambiato, anche a causa della pandemia.

 

L’obiettivo del convegno è stato quello di avviare un percorso di riflessione teso ad indagare le modalità con cui, alla luce delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria per il Coronavirus, la rete dei servizi educatici e scolastici si è attivata per sostenere i bambini le bambine e le loro famiglie.

 

Il titolo del convegno Stare nel cambiamento: sguardi nuovi sull’educazione è un invito alla riflessione che possa essere un’apertura a sguardi nuovi sull’educazione perché la situazione di emergenza sanitaria vissuta negli ultimi anni ha sollecitato fortemente educatori e insegnanti a modificarsi. Era quindi necessario attivare intorno ai servizi uno sguardo che mettesse in evidenza tutto quello che di positivo è stato fatto nel Comune di Montespertoli e nella zona Empolese Valdelsa.

 

Libri Salvati è un'iniziativa organizzata da Bibliamus presso la Biblioteca "E. Balducci" a Montespertoli che vuole ricordare quel terribile giorno del 10 maggio 1933 in Germania, quando più di 20.000 volumi furono gettati in unico falò, cinque mesi dopo l'ascesa di Hitler al potere, a Berlino.

 

Alle ore 17:00, presso il Giardino d'Estate della Biblioteca, ci saranno delle letture, sia per grandi che per piccini, per ricordare il delirio delle codidette Bücherverbrennungen, roghi organizzati dalle autorità della Germania nazista, durante i quali vennero bruciati tutti i libri non corrispondenti all'ideologia nazista.

 

Eventi
torna all'inizio del contenuto